7

condividi su

Pasta di lenticchie con crema di coste

ingredienti

persone

1

Pasta con farina di lenticchie

80 grammi

Pomodorini

4 unità

Bietole

100 grammi

Primi Piatti da Italia

Pasta di lenticchie con crema di coste

Pasta di lenticchie con crema di coste

vegano ricco in fibre fonte di Vit C ricco in potassio

pronta in

25 minuti

difficoltà

fabbisogno giornaliero

100% Grassi

100% Proteine

100% Carboidrati

Pasta di lenticchie con crema di coste

Quando ho scoperto la pasta di legumi mi sono sentita un po' come Cristoforo Colombo. Buona e nutriente, questa tipologia di pasta soddisferà anche i più intransigenti tradizionalisti della pasta!

Pasta di lenticchie con crema di coste step 1

step 1

Puliamo le coste di bietola staccando la parte più dura alla base delle foglie. Laviamole accuratamente e tagliamole a pezzetti. Mettiamo tutto in una pentola e copriamo con dell'acqua, portandola poi a bollore.

Pasta di lenticchie con crema di coste step 2

step 2

Laviamo anche i pomodorini e tagliamoli a metà, mettendoli ad appassire in una pentola con un filo d'olio. Cuociamo la bietola in acqua bollente per cinque minuti e preleviamola con una schiumarola. Frulliamone metà con un cucchiaio di acqua di cottura.

Pasta di lenticchie con crema di coste step 3

step 3

A questo punto, cuociamo la pasta per il tempo indicato sulla confezione (la mia era pasta fresca, per cui ha bollito per 3-4 minuti). Risaltiamo i fusilli in padella con i pomodorini, le coste di bietola e la crema realizzata in precedenza.

Loading pic