6

condividi su

Torta al melograno con estratto di mandorla

ingredienti

persone

5

Lievito per dolci

1 unità

Olio di semi di arachidi

45 grammi

Farina di frumento tipo 00

230 grammi

Zucchero di canna

160 grammi

Acqua

250 grammi

Cacao amaro

35 grammi

Melagrana

1 metà

Dolci da Italia

Torta al melograno con estratto di mandorla

Torta al melograno con estratto di mandorla

vegano con glutine con noci con grassi buoni

pronta in

45 minuti

difficoltà

fabbisogno giornaliero

100% Grassi

100% Proteine

100% Carboidrati

Torta al melograno con estratto di mandorla

Dolce semplice, soffice e buonissimo

Torta al melograno con estratto di mandorla step 1

step 1

Riunite in un contenitore acqua e zucchero, mescolare i due ingredienti finché lo zucchero non si sarà sciolto del tutto.

Torta al melograno con estratto di mandorla step 2

step 2

Aggiungere lolio di semi e lestratto di mandorle nello stesso contenitore e mescolare ancora.

Torta al melograno con estratto di mandorla step 3

step 3

In una ciotola a parte riunite la farina setacciata insieme al lievito e al cioccolato, mescolate con una forchetta leggermente e poi riunite gli ingredienti liquidi e anche il melograno.

Torta al melograno con estratto di mandorla step 4

step 4

Mescolate il tutto con una frusta a mano, ottenendo così una consistenza omogenea senza grumi.

Torta al melograno con estratto di mandorla step 5

step 5

Versate il composto in una teglia, rivestita con carta da forno (prima sulla teglia io di solito passo un po di burro ai lati e al centro ed un po dacqua, asciugo leggermente e poi metto la carta da forno

Torta al melograno con estratto di mandorla step 6

step 6

Infornate a questo punto il dolce a forno preriscaldato a 180 gradi (vi faccio presente che ogni forno è diverso quindi come a me può andar bene a voi può anchessere di no) x 30min circa fate la prova stecchino

Torta al melograno con estratto di mandorla step 7

step 7

se vedete che è pronta non toglietela subito dal forno, lasciatela li riposare per qualche minuto (logicamente a fuoco spento) poi la sformate e quando non sarà più calda spolveratela con lo zucchero a velo!

Loading pic