1 receta

17

compartes en

Ravioli di gamberi al vapore

ingredientes

personas

4

Harina de trigo tipo 00

250 gramos

Agua

130 ml

Sale

1 pizca

Langostino

200 gramos

Aceite de oliva virgen extra

1 cuchara

Zanahorias

2 unidad

Chalote

2 unidad

Salsa de soja

1 cuchara

Col de Milán

80 gramos

entradas de China

Ravioli di gamberi al vapore

Ravioli di gamberi al vapore

con gluten con marisco rico en potasio rico en fósforo

lista en

1 hora

dificultad

requerimiento diario

100% Grasa

100% Proteína

100% Carbohidratos

Ravioli di gamberi al vapore

I ravioli di gamberi al vapore appartengono alla tradizione culinaria cinese, considerati un antipasto, possono essere serviti anche come primo piatto. Ricetta semplice e veloce che consente di portare in tavola un piatto gustoso e salutare

Ravioli di gamberi al vapore paso 1

paso 1

Per prima cosa puliamo i gamberi (freschi o surgelati) e tagliamoli a punta di coltello. Nel frattempo tritiamo finemente la carota, lo scalogno e la verza, aggiungendo l’olio extravergine d’oliva. Poi mescoliamo il trito ottenuto con i gamberi e aggiungiamo la salsa di soia.

Ravioli di gamberi al vapore paso 2

paso 2

Mescoliamo la farina e l’acqua bollente e aggiungiamo un pizzico di sale. Lavoriamo l’impasto e formiamo una palla che mettiamo a riposare per mezz’ora.

Ravioli di gamberi al vapore paso 3

paso 3

Stendiamo l’impasto (manualmente o con l’aiuto di una macchina per pasta) fino ad ottenere uno spessore di circa 2 mm. Ricaviamo delle forme circolari dal diametro di circa 8/10 cm

Ravioli di gamberi al vapore paso 4

paso 4

Al centro di ogni dischetto di impasto mettiamo una giusta quantità di ripieno precedentemente preparato e chiudiamo ogni raviolo con la forma che preferiamo (a sacchetto o a mezzaluna)

Ravioli di gamberi al vapore paso 5

paso 5

Cuociamo i ravioli all’interno di una vaporiera o componiamo una vaporiera sovrapponendo due pentole e poggiando i ravioli sul piano superiore. La cottura può variare dai 15 ai 25 minuti (dipende dallo spessore dell’impasto). A cottura ultimata aggiungere della salsa di soia.

Loading pic