147 ricette

12

condividi su

Pesche pasticcere

ingredienti

persone

30

Farina di frumento tipo 00

1000 grammi

Olio extravergine di oliva

200 grammi

Cremor tartaro o Acido tartarico

16 grammi

Bicarbonato

8 grammi

Vaniglia in polvere

1 cucchiaino

Uova

4 unità

Liquore Alchermes

500 mL

Zucchero bianco

800 grammi

Chiodi di garofano

3 cucchiai

Dolci da Italia - Puglia

Pesche pasticcere

Pesche pasticcere

vegetariano con glutine con uova con lattosio fonte di Vit D

pronta in

2 ore 30 minuti

difficoltà

fabbisogno giornaliero

100% Grassi

100% Proteine

100% Carboidrati

Pesche pasticcere

Dolce tipico della tradizione gastronomica pugliese. Pesche un pò fuori dal comune ma sono certa che vi divertirete nel prepararle, neldecorarle e ovviamente nel momento di gustarle! Le ho realizzate con un metodo classico, spero sia interessante anche per voi!

Crema pasticcera

preparare prima

Crema pasticcera

Pesche pasticcere step 1

step 1

Sul piano di lavoro mettre la farina setacciata e aggiungere 500g di zucchero, 200 grammi di olio, 16 g di cremor, il bicarbonato, la vaniglia e le uova. Amalgamare bene.

Pesche pasticcere step 2

step 2

Se occore aggiungere un pò di latte. Dobbiamo ottenere una massa lucida, omogenea e morbida (tipo pasta frolla).

Pesche pasticcere step 3

step 3

Stendere la pasta con uno spessore di 3mm e ricavere con uno stamppino tondo 60 dischetti. Utilizzare i gusci delle noci, spennellarle con olio e appoggiarvi il dischetto sulla parte esterna.

Pesche pasticcere step 4

step 4

Importante: Assicurarsi che il dischetto ricopra e aderisca su tutta la parte esterna della noce. Sistemare una teglia con carta da forno e appoggiamoci i gusci di noci, mantenendo una distanza di 1 cm.

Pesche pasticcere step 5

step 5

Informare a frno statico,preriscaldato a 200°. Cuocere fino a quando saranno dorati (circa 20 minuti).

Pesche pasticcere step 6

step 6

Togliere la teglia dal forno, lasciar intiepidire (non aspettiamo che facciano fredde, altrimenti sarà più complicato ) e rimuovere i dischetti dai gusci.

Pesche pasticcere step 7

step 7

Ripetere l'operazione in maniera che tutti i dischetti siano cotti. Preparare la crema pasticcera, ben densa. Per addensarla possiamo sempre ricorrere a due cucchiai di maizena.

Pesche pasticcere step 8

step 8

Prendere un dischetto cotto, che ormai sarà la buccia delle nostre pesche, riempirlo di crema nella cavità che si sarà creata dopo la cottura e sovrapporvi un altro dischetto. Formeremo una palla farcita di crema.

Pesche pasticcere step 9

step 9

Rimuovere la crema in eccesso dal bordo. Versare il liquore in una coppa (se volete che sia più rosso aggiungere una dose di estratto di Alchermes) e i rimanenti 300g di zuccheero in un alro recipiente, come un piatto.

Pesche pasticcere step 10

step 10

Prendere la nostra pesca, passarla nel liquore e successivamente cospargere di zucchero.

Pesche pasticcere step 11

step 11

Appoggiare a pesca nel pirottino e decoriamola con il chiodo di garofano e le foglioline!

Pesche pasticcere step 12

step 12

Potrà sembrarvi strano utilizzare dei gusci di noce; in realtà è possibile acquistare delle formine per ottenere la forma necessaria. Io preferisco usare le noci, perchè permettono di ottenere una pesca più piccola!

Pesche pasticcere step 13

step 13

Inoltre le noci sono davvero uno strumento sostenibile! Dopo averle usate per informare, semplicemente lavatele con acqua calda e detersivo e far asciugare al sole. Si conserveranno tranquillamente!

Loading pic