Primi Piatti da Italia

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino

vegetariano con uova con lattosio con noci fonte di Vit gruppo B ricco in ferro ricco in calcio ricco in potassio

pronta in

1 ora

difficoltà

fabbisogno giornaliero

100% Grassi

100% Proteine

100% Carboidrati

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino

Una ricetta originale e appetitosa: riso thay nero arricchito con fave, pecorino, mandorle, uova e spezie. sarà una celebrazione di sapori. Ricetta di Moretto’s Chefs per Ilcircolodelcibo.

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino step 1

step 1

Metti il riso nero in una casseruola con 3 parti d’acqua o di brodo vegetale, copri e fai cuocere per 40 minuti.

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino step 2

step 2

Mentre cuoce il riso occupati dei condimenti.

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino step 3

step 3

Innanzitutto pulisci i cipollotti, tagliali a fettine e falli stufare leggermente in una padella con poco olio. Quando saranno pronti, sala e mettili da parte.

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino step 4

step 4

Sbatti le uova in una ciotolina con un pizzico di sale, fai scaldare un filo d’olio in una padella e prepara una frittatina semplicissima.

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino step 5

step 5

Anche questa, una volta pronta, andrà messa da parte su della carta da cucina, in modo che perda l’olio in eccesso.

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino step 6

step 6

Sciacqua accuratamente le fave sotto acqua corrente e trita datteri, mandorle e pecorino.

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino step 7

step 7

Prepara infine, una vinaigrette con olio, succo di limone e chili semplicemente amalgamando i tre ingredienti in una ciotola.

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino step 8

step 8

Una volta cotto il riso, scolalo dall’eventuale liquido in eccesso e fallo raffreddare.

Riso thay nero, datteri, fave e pecorino step 9

step 9

Condiscilo a questo punto con la frittatina tagliata a striscioline, le fave, il pecorino, le mandorle, i datteri e con za’atar e la vinaigrette preparata in precedenza.

Loading pic