2

condividi su

Torta al testo in due varianti

ingredienti

persone

8

Aceto balsamico

100 grammi

Zucchero di canna

200 grammi

Limoni

1 unità

Fichi

1000 grammi

Pere

1 unità

Ciauscolo

50 grammi

Sale iodato

q.b.

Olio extravergine di oliva

q.b.

Lievito per prodotti da forno

2 unità

Acqua frizzante

500 grammi

Pane di farina tipo 0

1000 grammi

prodotti da forno da Italia - Umbria

Torta al testo in due varianti

Torta al testo in due varianti

con carne con glutine ricco in ferro ricco in calcio

pronta in

1 ora 30 minuti

difficoltà

fabbisogno giornaliero

100% Grassi

100% Proteine

100% Carboidrati

Torta al testo in due varianti

La torta al testo è un piatto tipico umbro, dal nome dell’attrezzo usato per la cottura, un tempo sotto la brace, oggi sul fornello.

Torta al testo in due varianti step 1

step 1

Preparate per prima la composta di fichi e aceto balsamico. Sbucciate i fichi maturi e divideteli in quattro spicchi. A piacere spolverateli con la buccia del limone grattugiata.

Torta al testo in due varianti step 2

step 2

Metteteli in una pentola antiaderente capiente, aggiungete lo zucchero di canna (la quantità può essere aumentata, a gusti, sino a poco meno della metà del peso dei fichi) e, a fiamma bassa, fate cuocere per 45 minuti

Torta al testo in due varianti step 3

step 3

Mescolare delicatamente ogni tanto per evitare che lo zuccheri si attacchi alla pentola

Torta al testo in due varianti step 4

step 4

Quando la composta comincia ad addensarsi, unite l’aceto balsamico (anche qui, a gusti, sino al 10% del peso dei fichi).

Torta al testo in due varianti step 5

step 5

E dopo circa 10 minuti, quando la salsa diventerà granulosa e non troppo liquida, spegnete il fuoco.

Torta al testo in due varianti step 6

step 6

Conservate la composta in vasetti sterilizzati. Sterilizzate i vasetti in forno a 130°C per un quarto d’ora.

Torta al testo in due varianti step 7

step 7

Inseritevi la composta, mettete i vasetti a testa in giù e aspettate che si raffreddino fino ad ottenere l’effetto sottovuoto. Conservate in luogo fresco, asciutto e lontano dalle fonti di calore.

Torta al testo in due varianti step 8

step 8

Successivamente, passate a impastare la torta al testo. Versate la farina su una spianatoia e fate la classica fontana. Unite al centro l’acqua frizzante, un bel giro d’olio e un pizzico di sale.

Torta al testo in due varianti step 9

step 9

Qualche precisazione sulla temperatura dell’acqua: la torta acquista una consistenza più croccante se viene impastata con acqua fredda, mentre una consistenza più soffice se viene impastata con acqua tiepida.

Torta al testo in due varianti step 10

step 10

Impastate il panetto per una decina di minuti fino ad ottenere un impasto consistente, ma morbido. All’inizio sarà appiccicoso, ma non preoccupatevi.

Torta al testo in due varianti step 11

step 11

Formate una palla, copritela con un panno e fatela riposare una mezzoretta.

Torta al testo in due varianti step 12

step 12

Dopo il riposo, stendete il panetto fino a dare una forma cilindrica. Dividete il composto in 3 parti e stendetene uno alla volta con il mattarello sino ad ottenere dischi alti circa 2 cm.

Torta al testo in due varianti step 13

step 13

Scaldate il testo sul fornello a fiamma moderata e, quando è ben caldo (ci vorranno circa 5 min, ma fate una prova con un pezzetto di impasto, che, a contatto con il testo, non deve scurire, ma divenire dorata)

Torta al testo in due varianti step 14

step 14

adagiatevi la torta che bucherellerete con una forchetta per evitare che in cottura si formino delle bolle.

Torta al testo in due varianti step 15

step 15

Abbassate il fuoco, attendete che si formi una crosta e poi girate. La cottura di ogni torta dura circa 10 minuti, durante i quali la torta andrà girata almeno 5 o 6 volte per garantire una cottura omogenea.

Torta al testo in due varianti step 16

step 16

La torta si dice sia pronta quando suona: cioè se, colpendola, fa un toc sordo.

Torta al testo in due varianti step 17

step 17

Togliete la prima torta dal fuoco e, mentre cuocete la seconda, copritela con un canovaccio per mantenerla calda. E così via

Torta al testo in due varianti step 18

step 18

Tagliate le torte a spicchi e farciteli caldi con: qualche fettina di ciauscolo e la composta di fichi neri e aceto balsamico;

Torta al testo in due varianti step 19

step 19

Oppure qualche fettina di ciauscolo, il pecorino, le pere tagliate sottili (per evitare che anneriscano spruzzate le pere con del succo di limone) con il miele al tartufo.

Loading pic