3

condividi su

Stinchi di maiale alla birra

ingredienti

persone

6

Sale iodato

q.b.

Pepe nero

q.b.

Rosmarino secco

q.b.

Timo essiccato

q.b.

Salvia fresca

1 cucchiaino

Birra

500 mL

Porri

1 unità

Cipolle

2 unità

Coscio di maiale, magro

500 grammi

Secondi Piatti da Italia

Stinchi di maiale alla birra

Stinchi di maiale alla birra

con carne con glutine

pronta in

2 ore

difficoltà

fabbisogno giornaliero

100% Grassi

100% Proteine

100% Carboidrati

Stinchi di maiale alla birra

La cottura nella birra dà un sapore al contempo deciso e delicato

Stinchi di maiale alla birra step 1

step 1

Faccio rosolare in padella gli stinchi, li giro più volte finché prendono un bel colore dorato.

Stinchi di maiale alla birra step 2

step 2

Nel frattempo sbuccio le cipolle e le taglio a spicchi e lavo bene il porro, quindi lo faccio a tocchi. Preparo il mazzetto guarnito.

Stinchi di maiale alla birra step 3

step 3

Trasferisco gli stinchi nella slow-cooker, metto cipolle e porri, aggiungo il mazzetto aromatico e verso la birra.

Stinchi di maiale alla birra step 4

step 4

Salo e macino del pepe, quindi aggiungo anche un filo di brodo, gli stinchi devono cuocere in abbastanza liquido ma non tanto da ricoprirli.

Stinchi di maiale alla birra step 5

step 5

Imposto la temperatura e i tempi di cottura e a questo punto me ne posso anche dimenticare.

Stinchi di maiale alla birra step 6

step 6

Una volta terminata la cottura gli stinchi sono pronti da portare in tavola. Quanto al sugo, posso frullare il fondo di cipolle e porri con un po' del liquido avanzato e servirlo assieme alla carne.

Stinchi di maiale alla birra step 7

step 7

Il resto lo filtro, lo faccio ridurre sul fuoco e lo conservo al freddo sinché gelifica. Poi ne faccio porzioni per conservarlo in freezer come se fossero dadi.

Stinchi di maiale alla birra step 8

step 8

Nulla a che vedere con quelli confezionati. Ne basta un pezzetto per esaltare un ragù, il brodo di un risotto, oppure arricchire un arrosto.

Loading pic