5

condividi su

Orzotto trentino

ingredienti

persone

4

Sedano

100 grammi

Carote

2 unità

Porri

1 unità

Patate

2 unità

Cipolle

1 unità

Orzo decorticato

250 grammi

Pancetta di maiale affumicata

150 grammi

Speck

100 grammi

Olio extravergine di oliva

q.b.

Pepe

q.b.

Sale iodato

q.b.

Fagioli borlotti

100 grammi

Cavoli verza

100 grammi

Primi Piatti da Italia - Trentino Alto Adige

Orzotto trentino

Orzotto trentino

con carne con glutine ricco in fibre ricco in ferro ricco in potassio ricco in magnesio

pronta in

2 ore

difficoltà

fabbisogno giornaliero

100% Grassi

100% Proteine

100% Carboidrati

Orzotto trentino

Linverno è la stagione ideale per provare zuppe , minestroni, vellutate . Oggi la Pulce vi propone una fantastica zuppa originaria del Trentino, lorzotto, molto saporito grazie alla pancetta e allo speck affumicato, e decisamente corroborante, ideale per i primi freddi invernali. Semplice e piuttosto veloce da fare, vi consiglio di farne in quantità , perché un solo piatto non vi sazierà di certo!

Orzotto trentino step 1

step 1

La sera precedente dobbiamo mettere a mollo i fagioli secchi.

Orzotto trentino step 2

step 2

Per quanto riguarda invece lorzo , se utilizziamo quello perlato non è necessario metterlo a mollo ma è sufficiente sciacquarlo bene sotto lacqua prima di metterlo a cuocere.

Orzotto trentino step 3

step 3

Tagliamo a listarelle la verza , mettiamola a mollo nellacqua laviamo e mondiamo tutte le verdure, tagliandole a tocchi non troppo piccoli. In una capiente casseruola versiamo un filo dolio e rosoliamo la pancetta.

Orzotto trentino step 4

step 4

Poi aggiungiamo tutte le verdure crude e continuiamo la rosolatura mescolando bene.

Orzotto trentino step 5

step 5

Aggiungiamo poi lorzo, i fagioli e lo speck a dadini, copriamo con del brodo di carne e cuociamo lentamente fino a quando il brodo non sarà completamente assorbito e le verdure saranno ammorbidite.

Orzotto trentino step 6

step 6

Al termine della cottura , aggiustiamo di sale e pepe, versiamo ancora un filo di olio e serviamo naturalmente ben calda.

Loading pic